Costruire un acchiappasogni con colla e colori

Come stimolare la creatività dei bambini? Con pochi semplici materiali e un pizzico di fantasia, scopriamo come costruire un acchiappasogni. Lo potremo appendere in camera per scacciare i brutti sogni!

Come costruire un acchiappasogni colorato

Basta un po’ di colla e qualche goccia di coloranti alimentari per realizzare un acchiappasogni con una tecnica pittorica insolita. Scopriamo come realizzare in modo semplice un oggetto che darà la possibilità ai bambini di esprimere le proprie abilità artistiche!

Cosa serve

costruire un acchiappasogni

  • Un piatto di plastica, preferibilmente ruvido
  • Colla vinavil
  • Coloranti alimentari
  • Stuzzicadenti
  • Un pennello

Cosa fare

Prepariamo un tavolo dove i bambini potranno poggiarsi per creare l’acchiappasogni. Useremo dei coloranti, seppur alimentari: quindi prendiamo provvedimenti per non sporcarci. Per cominciare, prendiamo il piatto di plastica: sarà la base dell’acchiappasogni.

Prendiamo poi la colla e, con il pennello, spargiamola delicatamente nell’interno del piatto. Il piatto deve essere ruvido, in modo che la colla, grazie ai tanti piccoli solchi, si disponga uniformemente e faccia presa. Alla fine taglieremo via il contorno del piatto, quindi ricordiamoci di non disegnare nulla in quella parte!

costruire un acchiappasogniStiamo attenti a quanta colla mettiamo. Infatti, non dobbiamo metterne uno strato troppo spesso, altrimenti il colorante verrà poi assorbito e rimarrà praticamente solo la colla. In questo caso, il disegno rimarrà molto sbiadito. Ma non dobbiamo neanche mettere uno strato troppo sottile perché altrimenti la colla asciugherà in fretta e ci sarà poco tempo per disegnare.

costruire un acchiappasogni

A questo punto è il momento di mettere il colorante, che va messo goccia per goccia. Dopo ogni goccia di colorante, usiamo lo stuzzicadenti per creare parte del disegno. Cerchiamo di non mettere troppo colore tutto insieme, altrimenti la situazione diventerà presto ingestibile.

Abbiamo tempo per disegnare fintanto che la colla non si asciuga. Non è possibile guadagnare altro tempo aggiungendo altra colla dopo che abbiamo già messo i colori: se lo facciamo, il disegno sottostante risulterà opaco e sbiadito!

Quando il disegno sarà concluso, poniamo il piatto ad asciugare su una superficie perfettamente orizzontale. Possiamo poi tagliare il bordo del piatto, così che l’acchiappasogni si veda ancora meglio.

Una volta che il nostro acchiappasogni sarà asciutto, potremo finalmente appenderlo in camera! Saremo poi pronti per ripetere il procedimento con tutti i disegni che vogliamo e creare dei nuovi acchiappasogni!

costruire un acchiappasogni


Se sei un insegnante o un educatore, e vorresti venissimo a scuola/dal tuo gruppo per realizzare questa attività, contattaci per informazioni e per metterci d’accordo, ne saremo lietissimi!

  • Ti è stato di aiuto?
  •    No

Iscriviti alla newsletter per scoprire subito gli esperimenti futuri!

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle attività proposte e sugli eventi organizzati!

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *